CHIUSO PER FERIE

CHIUSO PER FERIE

sabato 30 aprile 2016

Books around me #4: aprile

Ciao a tutti! Scusate la lunga assenza, ma sono state settimane abbastanza turbolente e difficili, psicologicamente e fisicamente. Mettersi al pc a scrivere era fuori discussione e ne ha risentito anche la lettura, ma un po'alla volta sto tornando alla solita routine, per così dire. Dalla prossima settimana dovrei riuscire a postare con maggiore regolarità (spero!).
Nel frattempo, oggi vi mostro i libri che ho acchiappato questo mese.



Dopo aver svuotato il portafogli alla Bologna Children's Book Fair, ho cercato di trattenermi dal fare acquisti folli. Ci sono anche riuscita, peccato che avessi già speso fin troppo in fiera. Ma posso pur sempre dire che è materiale di studio che mi serve *autoconvincimento*
In fiera ho preso due albi illustrati: Dove batte il cuore di Satoe Toe edito da Kite edizioni e Io sono gatto di Jackie Morris edito da Gallucci. E ovviamente il catalogo (e ciao soldi).
Lo stesso giorno, tornata a casa ho trovato il primo numero della nuovissima rivista Illustratore Italiano che avevo ordinato.
E poi mi sono ritrovata sommersa da un bel po' di libri molto interessanti che mi sto apprestando a leggere! Inoltre ho iniziato a sistemare vecchi libri di Madreh... ne sono uscite più di 25 casse (di cui 11 solo di Urania!!) e ovviamente ho trovato vecchi libri da arraffare.

Dove batte il cuore 
Satoe Tone
Kite edizioni 
Cartonato 14,00 euro 
Una coppia di gatti innamorati passeggia lungo la sponda di un lago sotto il cielo stellato. Il gatto vorrebbe donare alla sua amata le luci che vede sull’acqua e si ostina in mille modi senza riuscirci, perché quelle luci sono il riflesso delle stelle. Per fortuna lei non ha bisogno di prove d’amore, sa già tutto quello che deve sapere.





Io sono gatto
Katie Morris
Gallucci
Cartonato 16,00
Io sono gatto, di notte vado a caccia, sono un giaguaro nel folto della foresta. Ma, soprattutto, io sono Gatto. Ma di giorno dormo, raggomitolato al caldo. E quando dormo, sogno... Sono una tigre con il manto fiammante, sono un ghepardo, che corre sulle aride distese africane, sono un leone sdraiato nella calura del giorno.





La vita secondo Banana
PP Wong
Baldini & Castoldi
Brossura 16,00
Un forno a microonde esplode nella cucina di un ristorante cinese, causando la morte di diverse persone. Xing Li e il fratello sedicenne Lai Ker, rimasti orfani, vengono affidati alla nonna, donna rigorosa e fiera delle proprie origini cinesi. Dalla periferia di Londra i due fratelli sono costretti a trasferirsi a Kensington, da una scuola pubblica a un esclusivo istituto privato, dall'isola felice del loro piccolo nucleo famigliare alla vita con la nonna, lo strano zio Ho e la dolce zia Mei. A casa ci sono nuove regole: è vietato parlare durante i pasti, si mangia solo cibo cinese e lo zio ha sempre la precedenza per fare la doccia; a scuola ci sono i nuovi compagni e ci sono i bulli, quelli che di lei vedono soltanto i tratti orientali e il nome quasi impronunciabile. Agli occhi dei suoi concittadini britannici Xing Li è solo una dei tanti immigrati; poco importa che sia nata a Londra, parli con l'accento cockney e non sappia spiccicare una parola di mandarino, che adori il fish and chips e che non abbia mai viaggiato oltre Bath. Finché c'era sua madre, punto di riferimento e ponte tra Occidente e Oriente, la vita aveva le sue difficoltà ma era felice. Ora, nonostante la nonna sia ricca, le mancano le cose più importanti: le amiche, la sua gatta Miao Miao, la mamma, il suo affetto. E la propria identità. Stretta fra due realtà, Xing Li non sa bene chi è, dove siano le sue radici.

Fragile come noi 
Sara Barnard
Piemme 
Cartonato 16,00
Caddy, sedici anni, è la brava ragazza per definizione: buoni voti a scuola, volontariato, sempre ubbidiente, un po’ timida. Lei e Rosie sono amiche inseparabili da sempre e, nonostante non abbiano mai frequentato la stessa scuola e siano molto diverse, nel tempo le differenze tra loro non hanno fatto altro che avvicinarle. Ma cosa può succedere a un incastro tanto perfetto se si tenta di aggiungere un pezzo? Quando compare Suzanne, una nuova compagna incredibilmente bella e spigliata con cui Rosie comincia a passare tutto il suo tempo a scuola, Caddy ne è inevitabilmente gelosa. Suzanne però non è esattamente la ragazza perfetta che lei vede: ci sono cicatrici sul suo corpo, ma soprattutto sul suo cuore, segni indelebili di un passato molto recente che l’hanno resa una ragazza danneggiata

Prometto di sposarti ogni giorno
Pedro Chagas Freitas 
Garzanti
Cartonato 16,00 
Il treno sfreccia silenzioso in una mattinata grigia. Pedro sta guardando le nuvole che lentamente si aprono, quando all'improvviso un raggio di sole entra dal finestrino e illumina la ragazza seduta di fronte a lui. Barbara ha gli occhi grandi, un viso da bambina e un sorriso puro. I due si innamorano a prima vista. E decidono che ogni giorno insieme deve essere come la prima volta. Sono separati da centinaia di chilometri e centinaia di difficoltà, ma non rinunciano. Per questo faranno in modo di incontrarsi sempre in un posto e in un luogo diverso. Per riscoprire tutte le volte la meraviglia e dimenticare la distanza. Per toccare insieme la sabbia rovente di una spiaggia affollata e l'erba fresca bagnata di rugiada di una collina in primavera. Per stupirsi di fronte alla gioia della normalità nel primo caffè del mattino, dell'ennesimo bacio reclamato da una briciola di biscotto. Finché un giorno prendono una decisione. Quella di scegliersi ogni giorno, ogni minuto, ogni secondo. Come un lunghissimo sorriso che si rinnova a ogni risveglio. Perché l'amore è fatto di attese e di lunghi abbracci, di scherzi e lacrime, di fragilità e protezione. È il più bello dei viaggi, e la destinazione è la vita.

La casa fra i salici 
Hagena Katharina
Garzanti
Cartonato 17,60 
La città è avvolta nel silenzio della notte. Ma Ellen non riesce a prendere sonno. Si domanda se quegli occhi che ha incrociato di sfuggita siano proprio di Andreas, il suo amico d'infanzia che non vede da anni. Tutto è partito da quell'attimo. Da allora è stato impossibile frenare il flusso dei ricordi che l'hanno riportata dove non avrebbe mai voluto: a Grund. Alla casa tra i salici sulla riva del fiume; al gracchiare lontano delle rane; al riflesso dorato dei campi di girasole. Lì dove Ellen è cresciuta ed è stata felice, si è innamorata, ma ha anche sofferto. Per sua madre che ogni giorno più distante da lei non poteva più rallegrarla con la magia dei suoi dolci; per la fine della sua amicizia con Andreas che all'improvviso, senza spiegazione, ha deciso di non parlare più con nessuno. Per l'abbandono di Lutz, il padre di sua figlia, che un giorno è andato via senza fare ritorno. Per Marthe che non è mai riuscita a esprimersi veramente, lasciando che fossero le pagine del suo diario a parlare per lei. Ma ora che le lancette corrono trascinate dall'insonnia, Ellen deve fare i conti con il suo passato. Deve cercare delle risposte ai troppi misteri che affollano la sua mente. Deve scoprire se era davvero Andreas l'uomo che ha incontrato. Se lui, che l'ha visto per l'ultima volta, sa cosa è successo a Lutz. Perché a volte ciò che chiamiamo vita in realtà è un sogno, e ciò che chiamiamo sogno è vita.

Unrivaled. La sfia
Alyson Noel
Harper Collins Italia 
12,00
Unrivaled - La sfida è il primo volume di una trilogia suspense che vede protagonisti tre adolescenti, catapultati nel mondo glamour e spietato di Los Angeles, grazie a un VIP Pass esclusivo. Improvvisamente si trovano al centro di una guerra senza esclusione di colpi con un unico obiettivo: eliminare dalla circolazione la “It Girl” Madison Brooks. Non appena la prospettiva di un futuro scintillante inizia a risplendere nello smog della California, Madison Brooks scompare… e con lei tutti i loro sogni di gloria, oscurati da una fitta coltre di bugie.

Le rose del vento 
Widad Tamimi
Mondadori 
Brossura 18,50
Si dice che il punto migliore per cominciare a raccontare una storia sia l'inizio. Ed è ciò che l'autrice di questo romanzo fa: interrogare le storie dei propri avi, dai rami dell'albero scendere fino alle radici. Un impulso incontenibile, vitale: "Mi sento indecifrabile a me stessa. Mi manca la chiave. Ripercorro la storia a ritroso, in cerca di una casa che sia la mia". Tessendo la trama delle proprie origini, Widad Tamimi ci porta nel cuore tormentato del secolo appena trascorso. E ci racconta di un padre, Khader, nato in Palestina, a Hebron, nel 1948, proprio l'anno della fondazione dello Stato di Israele. La famiglia si era trasferita a Gerusalemme in cerca di benessere, ma la guerra li ha costretti a fuggire e a tornare nella città di origine. Sono poveri, lavorano la terra, vivono in una stanza di mattoni e lamiera. Khader ha un sogno: diventare un pediatra per aiutare i bambini del suo paese. Nel 1967 c'è una nuova guerra che li rende profughi per la seconda volta. Scappano ad Amman, in Giordania. Ancora più indietro negli anni Carlo Weiss, il nonno materno, nasce a Trieste nel 1924, è ebreo e si sente fiero di essere italiano, la villa di famiglia è frequentata da scrittori, musicisti, psichiatri. Finché, nel 1938, la situazione per gli ebrei si fa insostenibile e Carlo e i suoi scappano, prima a Losanna, poi a Londra, infine negli Stati Uniti. Carlo rientra in Italia nel 1947, pochi mesi prima che la famiglia di Khader sia costretta a fuggire da Gerusalemme.

Quelle belle ragazze
Karin Slaughter 
Harper Collins Italia
Cartonato 18,00
Claire e Lydia sono sorelle che non si parlano da più di vent'anni. I loro rapporti si sono interrotti quando Claire ha deciso di sposare Paul, affermato architetto, e di diventare la sua sofisticata moglie trofeo. Lydia, invece, è una madre single, ha una storia con un ex detenuto, e fatica ad arrivare alla fine del mese. Nessuna delle due è riuscita a superare la tragedia che ha colpito la loro famiglia quando Julia, la sorella maggiore, è scomparsa senza lasciare tracce, e la notizia che un'altra ragazza, anche lei giovane e bellissima, è sparita nel nulla in circostanze molto simili, di colpo riporta nelle loro vite tutto l'orrore e lo strazio del passato. Come se non bastasse, pochi giorni dopo Paul viene ucciso. Che legame c'è tra la scomparsa di un'adolescente e l'omicidio di un uomo di mezza età a quasi venticinque anni di distanza? Accantonata la reciproca diffidenza, le due sorelle si alleano per dissotterrare i segreti che hanno distrutto le loro vite, finendo per scoprire una scioccante verità dove meno se l'aspettano.



Fatemi sapere cosa ne pensate di questi libri e se li avete letti,
Ci rivediamo lunedì con nuove recensioni.
Ari

5 commenti:

  1. Qualche tempo fa ho letto il libro della Barnard e devo dire che non mi è dispiaciuto ma non mi ha neppure fatto impazzire.

    RispondiElimina
  2. Bel bottino complimenti...molti sono nella mia TBR altri invece non li conosco proprio...

    RispondiElimina
  3. Che carina la cover di "Io sono gatto" *-*
    Sono curiosa di saperne qualcosa di più.

    Ti invito a partecipare al mio Giveaway, in palio una copia cartacea di "Glass Magician" più l'ebook di "Paper Magician" (primo capitolo della saga) e il segnalibro del Café Littéraire!

    RispondiElimina
  4. Bel bottino! *--* Ne ho diversi in wishlist!

    RispondiElimina

Ehi ciao! Lascia una traccia del tuo passaggio