CHIUSO PER FERIE

CHIUSO PER FERIE

lunedì 8 maggio 2017

Campagna di crowdfunding per AccioBooks 2.0


Bentrovati,
ricorderete sicuramente che in qualcuno dei miei post, accennavo ai libri arrivati grazie ad AccioBooks.
Oggi voglio parlarvi proprio di questo sito e della campagna di crowdfunding che lo riguarda. 
AccioBooks è il primo sito di booksharing italiano, e sono certa che lo conosciate praticamente tutti! 
Spopola su instagram (grazie anche alle bellissime challenge organizzate), i lettori lo amano, me compresa. Non è solo un luogo virtuale dove poter scambiare e vendere libri, è anche il posto giusto dove scoprire nuovi titoli, trovare libri bramati da tempo o difficili da scovare e per conoscere altri lettori appassionati.
La condivisione e la salvezza dei libri sono le parole alla base di AccioBooks: lasciamo i libri liberi di viaggiare.

Personalmente per me è diventato una droga, non c'è giorno che non controlli le nuove aggiunte al sito. Da quando mi sono iscritta mi sono liberata di molti libri che occupavo i miei scaffali: libri che non mi erano piaciuti, libri che non sentivo più il bisogno di avere vicino a me, libri che volevo lasciare liberi di essere scoperti da altri lettori, libri doppi. 
In cambio ho avuto la possibilità di ricevere libri che cercavo e desideravo da tempo, libri che non conoscevo assolutamente o che non avrei mai preso in considerazione altrimenti. Ho trovato anche tanti libri per Madreh. 
Ho perso il conto di quanti libri ho scambiato, certamente moltissimi, come dimostrano le foto qui sotto. E non sono nemmeno tutti, alcuni sono sparsi in giro per casa, altri hanno già ripreso il volo verso altri lettori.

















Gloria e i suoi colleghi ora voglio fare un salto in avanti, rendere il sito ancora migliore, fino a farlo diventare un vero e proprio social network dedicato ai libri e ai lettori. 
Per farlo però c'è bisogno di tutti noi, è per questo che hanno lanciato una campagna di crowdfunding su Eppela per raccogliere 4.000 euro, i soldi necessari per creare la versione 2.0 del sito. 
Ci sono 40 giorni di tempo per raggiungere il traguardo e realizzare questa impresa.
La nuova versione del sito comprenderà un sistema di messaggistica interno che agevolerà l'interazione tra gli utenti, un sistema di feedback, ma avrà anche similitudini con Anobii e Goodreads, permettendo ai lettori di creare la propria libreria, fino alla versione Premium per lasciare libero sfogo ai lettori con recensioni, foto e readlist. 
Se volete contribuire alla nascita di AccioBooks 2.0 potete fare una donazione su Eppela oppure condividere la campagna in ogni dove, sui social, al lavoro, a scuola, in biblioteca e in famiglia, utilizzando anche l'hastag #supportAccioBooks.
A presto,
Ari♥

Nessun commento:

Posta un commento

Ehi ciao! Lascia una traccia del tuo passaggio