CHIUSO PER FERIE

CHIUSO PER FERIE

mercoledì 8 febbraio 2017

Www Wednesday #21

Lo so, lo so, è una vita che non aggiorno il blog. Tra la caviglia,  l'umore sotto i piedi e il ritorno in biblioteca, la voglia di mettersi al pc era (ed è ancora) sotto zero. 
Venerdì scorso ho tolto il gesso e ora la caviglia va meglio. Riesco a camminare, zoppicando, e sono ancora abbastanza dolorante. Spero di rimettermi in sesto al più presto, anche perché non ne posso più di stare chiusa in casa e di non poter fare le cose in totale autonomia. 
In compenso le letture sono procedute abbastanza bene!
Nell'ultimo aggiornamento  QUI, vi avevo mostrato le letture delle prima parte del mese di gennaio. Oggi colgo l'occasione con il WWW Wednesday di farvi vedere gli altri libri letti.


What did you recently finish reading?Cos'hai appena finito di leggere?
 

 

La vedova Van Gogh di Camilo Sànchez: Bellissimo! Ho adorato completamente questo libro! La vita e la storia di Van Gogh dal punto di vista della cognata. 
Atlante tascabile delle isole remote di Judith Schalansky: mi aspettavo qualcosa di leggermente diverso, ma non mi è dispiaciuto. Ottimo per viaggiare con la mente e sognare. E per tutti i fissati con le isole come la sottoscritta. 
Il caso di Anna H di Oliver Sacks: sarebbe in realtà un breve saggio-articolo scientifico su di un caso medico. Molto breve e di veloce lettura, riprende temi già affrontati in L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello. 
L'inconfondibile tristezza della torta al limone di Aimee Bender: fantastico lo stile e la prosa dell'autrice. Come anche l'idea dell'intera storia. Originale e coinvolgente.
L'una e l'altra di Ali Smith: sono ancora abbastanza confusa riguardo questo romanzo. E'composto da due lunghe novelle che si richiamano a vicenda. Una è ambientata nel passato e una nel presente, la cosa interessante è che ne sono state stampate due versioni: in una la prima parte è quella ambientata nel passato, seguita dal presente, nell'altra è l'inverso. Personalmente ho trovato la soluzione passato + presente, ma l'ho trovato comunque macchinoso e poco nelle mie corde come stile. Specialmente la prima parte, fatica ad ingranare e a centrare il punto. Non sono del tutto convinta, mi piacerebbe leggere altro dell'autrice. 
Haiku e sakè. In viaggio con Santoka di Susanna Tartaro:è una sorta di viaggio nel mondo degli haiku e dei suoi autori, in particolare Santoka. Riletti con l'occhio di chi oggi vive in una grande città. I capitoli sono accompagnati da alcune foto dell'autrice che ne richiamano il contenuto. E' stata certamente una lettura veloce e a tratti interessante. Non mi ha però soddisfatto del tutto, specie la trasposizione all'epoca odierna, mi è parsa a tratti sconclusionata e po' campata per aria. Davvero interessante e appassionante invece la storia della vita di questi poeti di haiku. 

What are you currently reading? Cosa stai leggendo?

Ho quasi terminato Il libro dell'inverno di Tove Jansson. Autrice davvero particolare e che riesce a trasmettere sensazioni e atmosfere in maniera sublime.

What do you think you'll read next? Cosa pensi di leggere in seguito? 
Ho fatto un piccolo ordine sul Libraccio approfittando dello sconto del 60% per recuperare un paio di libri da regalare. Ovviamente non potevo lasciare là queste piccole perle. I papabili per le prossime letture sono loro. 

Fatemi sapere come procedono le vostre letture e se avete letto qualcuno di questi libri!
A presto,
Ari♥

Nessun commento:

Posta un commento

Ehi ciao! Lascia una traccia del tuo passaggio