mercoledì 30 novembre 2016

Www Wednesday #19

Aloha lettori! Oggi velocissimissimo aggiornamento sulle letture in corso.
Purtroppo ho letto pochissimo in questi giorni, quindi ci saranno poche novità in fatto di libri nel post.
In compenso, ieri mattina ho assistito (insieme ai bimbi urlanti e felici delle materne ed elementari) allo spettacolo teatrale sul Mago di Oz della compagnia Ullalà Teatro, davvero bello! Le piccole gioie del fare servizio civile in biblioteca sono anche queste. Oggi invece si ritorna alla solita routine con i compiti delle elementari e gli addobbi natalizi! 
Dopo questo interessantissimo preambolo passiamo ai libri. 


What are you currently reading? Cosa stai leggendo?


















Come preannunciato ho iniziato Da animali a Dèi. Breve storia dell'umanità di Yuval Noah Harari. Sono riuscita  a leggere solo i primi capitoli riguardanti la comparsa ed evoluzione della specie umana, ma sembra davvero ben fatto ed interessante. Unica pecca del libro: manca un indice di capitoli e argomenti. Credo che per un saggio, soprattutto come questo che spazia molto, sia imprescindibile. E visto che un solo libro in lettura non mi basta, questa mattina presto ho iniziato anche a spulciare qualche pagina di Hygge. Il metodo danese dei piaceri quotidiani di Louisa Thomsen Brits. E' molto carino, ricco di spunti per ritagliarsi dei piccoli momenti di serenità quotidiani. Il tutto è accompagnato da alcune foto in stile nordico molto belle. 


What did you recently finish reading?Cos'hai appena finito  di leggere? 

Ho visto piangere gli animali di Giancarlo Ferron, libro non facile per i temi che va a toccare, ma molto intenso. Si percepisce tutto l'amore per la natura e gli animali, nonché le atmosfere e sensazioni che si provano immergendosi completamente in un bosco di montagna. 

What do you think you'll read next? Cosa pensi di leggere in seguito? 
Non ne ho idea. Al gruppo di lettura della biblioteca è stato scelto il libro Ci sono bambini a zig-zag di Grossman, in alternativa pensavo di continuare con le avventure di Alice Allevi della Gazzola. Ma chi lo sa, potrei optare anche per uno dei tanti libri impilati sul comodino, in attesa del loro momento. 

Come sempre, fatemi sapere cosa ne pensate e cosa state leggendo.
A presto,
Ari 

4 commenti:

  1. Di "Ho visto gli animali piangere" credo che non leggerò nemmeno la trama, onde evitare di piangere tutte le lacrime del mondo. Ho come la sensazione che quel libro potrebbe prosciugarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, è un libro con parti abbastanza forti per chi è sensibile o più semplicemente ama gli animali e la natura.

      Elimina
  2. Vedo che ti sei dedicata agli animali eheheh e già ho capito che uno mi farebbe piangere troppo...
    Se ti va di passare questo è il mio WWW...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ultimamente sono focalizzata su animali e natura a quanto pare!

      Elimina

Ehi ciao! Lascia una traccia del tuo passaggio