CHIUSO PER FERIE

CHIUSO PER FERIE

mercoledì 23 novembre 2016

Www Wednesday #18

Buongiorno lettori! Oggi vi lascio un veloce aggiornamento con le letture delle ultime settimane, che purtroppo procedono ancora molto a rilento.

What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
Ho visto piangere gli animali di Giancarlo Ferron, è quasi giunto al termine e non mi ha delusa. Non è un romanzo, ma il racconto del lavoro quotidiano di un guardiacaccia. Per chi, come me, ama gli animali e la natura è una bellissima lettura che consiglio. Ma vi avviso: certi parti fanno male e sono un vero e proprio pugno dello stomaco. Ah, l'empatia! 

What did you recently finish reading?Cos'hai appena finito  di leggere? 

Il re dell'uvetta di Frederik Sjoberg, lettura diversa dal solito per l'argomento trattato, ma davvero interessante. Molto belle le descrizioni e anche la scrittura. Anche questa volta Iperborea non ha deluso. Io sono gatto di Jackie Morris è un albo illustrato che ho adorato! Da fedele gattara non poteva mancare nella mia libreria. Ha dei disegni ad acquerello stupendi.

What do you think you'll read next? Cosa pensi di leggere in seguito? 
Credo proseguirò con non-fiction e saggi ancora per un po', anche se leggo meno del solito e lentamente. Da animali a Dèi. Breve storia dell'umanità di Yuval Noah Harari è il probabile prescelto.
L'ho scoperto per caso su instagram e l'altro pomeriggio che ero in libreria appena l'ho visto non ci ho pensato due volte. 
Come vedete mi sono concentrata particolarmente su letture d'ambito naturalistico negli ultimi tempi. E' già qualche tempo che sento maggiormente il bisogno di "stare dentro" la natura in tutti i sensi. E' una cosa che ho sempre sentito e fatto, ma ultimamente molto di più. Quindi via con non-fiction e saggi su animali, antropologia e natura.

Scusate per il post super breve e veloce, spero davvero tantissimo di riuscire a ritagliarmi del tempo in più per fare tutto per bene.
Fatemi sapere cosa state leggendo e cosa ne pensate di questi libri. Li avete letti? Conoscete titoli simili? Vi piace il genere non-fiction? 
A presto,
Ari 

2 commenti:

  1. Che bello leggere un'altra persona che prova i miei stessi sentimenti riguardo il mondo animale e la natura :) sembra strano, ma al giorno d'oggi non ce ne sono tantissime... A me leggere non-fiction piace, anche se dipende dall'argomento e dal modo che l'autore ha di trattarlo. Non so se avrei il coraggio di leggere il libro scritto dal guardiacaccia, sono troppo sensibile a certi argomenti e se leggessi qualcosa di sgradevole in cui di mezzo c'è un animale non dormirei per giorni (non esagero, mi è successo poco tempo fa per aver visto un secondo di un'inchiesta sui maltrattamenti sugli animali). Mentre l'ultimo che hai mostrato m'incuriosisce molto, aspetto di leggere la tua opinione al riguardo!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sei molto sensibile all'argomento non te lo consiglio..Ho avuto difficoltà a continuare la lettura in certi momenti, è molto bello, ma tosto in quanto racconta in maniera precisa il lavoro di guardiacaccia e ciò che implica. Sempre sugli animali sono molto belli quelli di James Herriot, ma anche Wesley il gufo mi era piaciuto molto :)
      L'ultima da l'idea di essere impegnativo, ma estremamente interessante.
      Un abbraccio

      Elimina

Ehi ciao! Lascia una traccia del tuo passaggio