CHIUSO PER FERIE

CHIUSO PER FERIE

giovedì 29 settembre 2016

Dimmi buonanotte: Benvenuto Autunno!


Ciao a tutti!
E' da poco iniziato l'autunno, quale modo migliore per dare il benvenuto a questa stagione se non con una bella poesia?
Oggi ho scelto la poesia di Emily Dickinson, Il nome suo è Autunno.
E' una delle mie poesie preferite, come anche l'autrice.


Il nome - suo - è "Autunno" -
Il colore - suo - è Sangue -
Un'Arteria - sulla Collina -
Una Vena - lungo la Strada -
Grandi Globuli - nei Viali -
E Oh, l'Acquazzone di Tinte -
Quando i Venti - rovesciano il Bacile -
E versano Pioggia Scarlatta -
Sparpaglia Berretti - laggiù -
Forma rubicondi Stagni -
Poi - avvolgendosi come una Rosa - se ne va -
Su Vermiglie Ruote -

...

The name - of it - is "Autumn" -
The hue - of it - is Blood -
An Artery - upon the Hill -
A Vein - along the Road -
Great Globules - in the Alleys -
And Oh, the Shower of Stain -
When Winds - upset the Basin -
And spill the Scarlet Rain -
It sprinkles Bonnets - far below -
It gathers ruddy Pools -
Then - eddies like a Rose - away -
Upon Vermillion Wheels -


La punteggiatura della Dickinson può essere definita eccentrica. Ci sono molti trattini al posto dei punti nei suoi manoscritti, mai virgole o punti. Gran parte delle sue parole sono in maiuscolo, specialmente i sostantivi. Personalmente, è una delle mie poesie preferite in assoluto. L'uso di alcune parole in particolare (scarlatta, vermiglie, globuli, arteria) riesce a rievocare i colori dell'autunno e a renderli ancora più vividi e pregnanti. 

A presto,
Ari 

Credits photo:
WeHeart.it
Arianna Bordignon

Nessun commento:

Posta un commento

Ehi ciao! Lascia una traccia del tuo passaggio